Cremazione

Per poter procedere alla cremazione (riduzione in ceneri del feretro) è necessario che sia stata espressa da parte del defunto la volontà ad essere cremato o non sia stata espressa contrarietà.
Le forme ammesse per la manifestazione di volontà di cremazione sono:

 

  • testamento olografo (scritto di pugno dal defunto);
  • iscrizione ad una associazione che abbia tra i propri fini statutari la raccolta delle volontà di cremazione dei propri associati;
  • comunicazione verbale ai familiari

 

In base a quanto dichiarato, è necessario attivare varie tipologie di procedura, tutte curate dal nostro staff.

Le ceneri possono essere tumulate in un cimitero, conservate presso la vostra abitazione o disperse. Per questo ultimo caso, la normativa prevede che sia stato il diretto interessato a scegliere il luogo di dispersione delle proprie ceneri, attraverso, come detto in precedenza, un testamento olografo o dichiarandolo all'associazione a cui si era iscritto.

La dispersione può essere effettuata da un familiare del defunto.

Share by: